• images/FOTO_HOME/01.jpg
  • images/FOTO_HOME/02.jpg
  • images/FOTO_HOME/03.jpg
  • images/FOTO_HOME/04.jpg
  • images/FOTO_HOME/05.jpg
  • images/FOTO_HOME/06.jpg
  • images/FOTO_HOME/07.jpg
  • images/FOTO_HOME/08.jpg

Diocesi Lamezia Terme Processione Santa Teresa Don Gigi Iuliano 2017 031Diocesi Lamezia Terme Processione Santa Teresa Rientro in chiesa 2017 036Diocesi Lamezia Terme Processione Santa Teresa 2017 004Diocesi Lamezia Terme Processione Santa Teresa la porchetta 2017 043Diocesi Lamezia Terme Processione Santa Teresa 2017 002“Ripartiamo da Gesù seguendo le orme dell’Amore di Santa Teresa”. Con questo invito rivolto al termine della processione ai numerosi fedeli da don Gigi Iuliano, si

è conclusa la festa di Santa Teresa di Lisieux nella località Piano Luppino della Parrocchia Beata Vergine del Carmine del Comune di Lamezia Terme.

Le celebrazioni nella Chiesa di Santa Teresa avevano già preso il via il 22 settembre con l’inizio della celebrazione della novena delle rose in onore di Santa Teresa di Gesù Bambino, per poi proseguire nei giorni successivi con il partecipato triduo in preparazione alla festa.  In contemporanea allo svolgimento del novenario i parroci, accolti con profonda fede, sono stati impegnati a visitare gli ammalati dando loro il sacramento della Riconciliazione e della Eucarestia. Di rilievo l’incontro tenuto da don Gigi con i giovani del luogo sulla “Attualità della proposta di santità di Santa Teresa all’uomo di oggi”. A presiedere le celebrazioni eucaristiche del triduo i due parroci don Gigi Iuliano e don Pino Latelli che hanno fatto vivere alla comunità intensi momenti di preghiera, di riflessione e di ascolto della Parola di Dio con appropriati temi di predicazione sulla misericordia di Dio, una carezza sulle ferite dell’umanità, alla luce della vita spirituale di Santa Teresa. «La novità della vita spirituale della suora carmelitana chiamata anche teologia della "piccola via", dell'infanzia spirituale, - hanno detto don Gigi e don Pino – nel corso degli anni ha trovato terreno fertile in molti cristiani considerandola come specifico insegnamento nel cammino della santità. L’augurio è che i fedeli possano ripartire da quell’Amore per Gesù che ha riempito la vita di Santa Teresa e vivere pienamente la grazia del Battesimo ricercando la bellezza della santità negli atti della vita quotidiana, compiuti per amore di Dio». I festeggiamenti in onore di Santa Teresa hanno toccato momenti di grande solennità durante la tradizionale processione accompagnata dalla banda musicale diretta da Enzo Minieri, che si è snodata lungo le vie della località collinare dell’entroterra lametino, con canti mariani e la recita del Santo Rosario. La straordinaria partecipazione di tanti fedeli e del Terz’Ordine Carmelitano della parrocchia del Carmine è stata testimonianza di profonda fede e grande devozione.  Per quanto riguarda l’aspetto civile, curato dal comitato organizzatore guidato da Franco Mirabelli, la serata della festa è stata allietata, nella piazza antistante la Chiesa addobbata a festa dalle colorate luminarie, da un intrattenimento musicale con Francesca Torcasio, Antonello Franconieri e Francesco Bentornato, durante il quale i fedeli presenti hanno degustato le deliziose “grispelle” e il “panino con la porchetta”. Dopo l’estrazione dei premi, i festeggiamenti si sono conclusi con lo spettacolo pirotecnico.

Lina Latelli Nucifero

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione