• images/FOTO_HOME/01.jpg
  • images/FOTO_HOME/02.jpg
  • images/FOTO_HOME/03.jpg
  • images/FOTO_HOME/04.jpg
  • images/FOTO_HOME/05.jpg
  • images/FOTO_HOME/06.jpg
  • images/FOTO_HOME/07.jpg
  • images/FOTO_HOME/08.jpg

Diocesi Lamezia Terme Foto quaresima missionaria don Pino Latelli 002Diocesi Lamezia Terme Don Pino Latelli Foto quaresima missionaria 007Diocesi Lamezia Terme Comunitá in uscita La catechesi di Don Pino Latelli«Per il dilagare dell’iniquità, si raffredderà l’amore di molti: l’accidia egoista, il pessimismo sterile, la tentazione di isolarsi e di impegnarsi in continue guerre fratricide, la mentalità mondana che induce ad occuparsi solo di ciò che è apparente, riducendo in tal modo l’ardore missionario». Questa ripresa del testo evangelico da parte del Santo Padre nel messaggio per la quaresima, ha interpellato i due parroci della parrocchia del Carmine di Lamezia Terme don Gigi Iuliano e don Pino Latelli e il gruppo missionario, che, accogliendo l’invito di Papa Francesco, hanno dato vita alla costituzione di tre centri di ascolto, strategicamente collocati nel vasto territorio parrocchiale. Nel corso della quaresima, oltre alle normali attività che la

parrocchia svolge per un cammino di fede e di conversione, la Comunità del Carmine si  è proposta di vivere concretamente il segno dell’essere “comunità in uscita” che porta e annuncia il dono della fede nelle periferie della vita e del territorio parrocchiale.

Una quaresima intensa che vede i parroci, coadiuvati da volontari laici e da monsignor Giuseppe Ferraro “entusiasta della iniziativa”, animare la comunità con la visita alle famiglie e incontri sulla famiglia, gruppi di ascolto del Vangelo nelle famiglie, Via Crucis, con momenti di festa insieme, incontri per i giovani, la visita ai malati e anziani e la celebrazione della Santa Messa. E’ un tempo di quaresima assai impegnativo che i fedeli del Carmine stanno vivendo con un rinnovato slancio missionario.

Lina Latelli Nucifero

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione